Gestione Ordinaria

La “Gestione Ordinaria” riguarda l’attività che l’Associazione svolge per il funzionamento dell’Ente (Organi consorziali, organizzazione esecutiva ordinaria e beni strumentali), per la gestione e regolazione dei canali della rete principale ed altresì per gli interventi di miglioramento, potenziamento e salvaguardia dei canali stessi, comprese le “concessioni”, ritenute d’interesse generale, per le opere e le servitù riguardanti i canali e le relative pertinenze.

L’organizzazione esecutiva ordinaria di Est Sesia è strutturata secondo le indicazioni del Regolamento ed opera, dietro rimborso dei relativi oneri, anche a favore delle Gestioni Separate e dagli altri Enti collegati.

Le spese della Gestione Ordinaria, dedotte le entrate, vengono ripartite tra i Consorziati in base al beneficio, ossia in base al vantaggio – diretto e indiretto, attuale o futuro – che loro deriva dall’attività che il Consorzio svolge per raggiungere le proprie finalità.

In base allo Statuto, danno necessariamente luogo a “Gestioni Separate” la “Gestione speciale bonifica” e le gestioni delle attività commerciali eventualmente svolte dal Consorzio.

Possono istituirsi Gestioni Separate anche quando si ritenga necessario od opportuno evidenziare e valutare separatamente le attività che il Consorzio svolge in specifici settori (a favore del territorio e dell’ambiente, per la produzione di energia elettrica, per gli impianti idrici speciali, per la realizzazione di particolari interventi affidati al Consorzio da Enti pubblici o da privati ecc.). Vengono altresì esposte in bilancio, come “Gestioni Separate”, le “Gestioni Distrettuali”: e ciò al fine di pervenire alla determinazione dell’ammontare della “Gestione Complessiva” del Consorzio.