Storia

L’idea di dare vita ad un’associazione consortile in grado di attuare la gestione diretta ed unitaria delle acque di irrigazione nell’intero comprensorio dell’Est Sesia risale al secolo scorso nel periodo immediatamente successivo all’entrata in funzione del Canale Cavour.

Tra il 1872 ed il 1905 vennero effettuati tre tentativi, peraltro infruttuosi, per l’istituzione di un unico ente consortile che avesse come fine la gestione diretta dei canali dello Stato, in modo da sottrarli al rigido fiscalismo del Ministero delle Finanze. 

Nel 1922, per opera principalmente dell’ingegnere novarese Giuseppe Garanzini, venne costituita l’“Associazione Irrigazione Est Sesia”, prima come Società anonima cooperativa e, dal 1926, come Consorzio irriguo, che venne riconosciuto nell’anno successivo come Consorzio obbligatorio di tutti gli utenti di acque demaniali a scopo irriguo nell’intero comprensorio Est Sesia.
Nel 1929 l’Associazione Irrigazione Est Sesia ottenne, in regolare concessione trentennale, la gestione dei canali e delle acque demaniali del proprio comprensorio, tale concessione venne poi rinnovata nel 1957, con due anni di anticipo, per un altro trentennio e completata con il trasferimento alla gestione consortile (1973) anche delle aste principali del Canale Cavour e del Canale Regina Elena, rimaste fino ad allora in gestione al Ministero delle Finanze.

In considerazione dell’imponenza e complessità dei problemi di riordinamento dell’intricata rete irrigua antica e recente, il Ministero dell’Agricoltura decretò, nel 1964, la classifica di bonifica dell’intero comprensorio dell’Est Sesia, consentendo in tal modo al Consorzio di utilizzare finanziamenti pubblici per la realizzazione delle più rilevanti strutture destinate al potenziamento dell’irrigazione, al riassetto idraulico ed irriguo ed alla difesa del suolo.

Con l’entrata in vigore della Legge del 27 dicembre 1977 n. 984 (“Quadrifoglio”), i canali demaniali sono stati trasferiti alle Regioni Piemonte e Lombardia e consegnati, per la gestione, ai Consorzi degli utenti e cioè all’Associazione Irrigazione Est Sesia, i canali che si trovano ad est di detto fiume, e all’Associazione d’Irrigazione dell’Agro all’Ovest del Sesia quelli situati ad occidente.

I tratti di canali di uso comune delle due Associazioni, quelli cioè che convogliano acque per entrambi i comprensori ad est e ad ovest del Sesia, sono stati consegnati alla “Coutenza Canali Cavour”, costituita proprio a tal fine dalle due Associazioni nel 1978.