Le Fonti Idriche

 

Le acque utilizzate per l’irrigazione dell’intero comprensorio Est Sesia nella zona compresa tra il Novarese e la Lomellina hanno provenienze diverse.

  • >  acque di Po e di Dora Baltea, tradotte ad est del fiume Sesia dal canale Cavour
  • > acque di Ticino, convogliate dal canale Regina Elena, dai Navigli Langosco e Sforzesco e dalla roggia Magna-Castellana
  • > acque di Sesia, derivate in sponda sinistra del fiume dalla roggia Mora, dalle rogge Busca e Biraga, dal Roggione di Sartirana e da altre derivazioni minori
  • >  acque sotterranee, derivate a mezzo di fontanili e di corsi di acqua “sorgenti”

Le acque sotterranee svolgono una funzione importantissima nell’equilibrio delle disponibilità idriche, rappresentando circa 1/3 delle portate distribuite.

Complessivamente, per l’irrigazione del comprensorio Est Sesia vengono utilizzati circa 262 metri cubi di acqua al secondo suddivisi secondo diverse fonti di approvvigionamento.

 
 PORTATA COMPLESSIVAMENTE DISTRIBUITA   262 m³/s
APPROVVIGIONAMENTI CANALE PORTATA
FONTI ESTERNE LIMITROFE AL COMPRENSORIO
Po e Dora Baltea Canale Cavour 58 m³/s
 Ticino  Canale Regina Elena e antiche utenze 92 m³/s
 Sesia  Rogge Busca, Biraga, Mora e Roggione di Sartirana 27 m³/s
                                                              TOTALE  177 m³/s
 FONTI INTERNE
 Acque sorgive e riproduzioni  Torrenti interni  38 m³/s
 Acque sorgive e riproduzioni  Fontanili e colatori  47 m³/s
                                                              TOTALE  85 m³/s